azienda agricola rossato
riso_slow food_grumolo_gustandovi
il riso di grumolo delle abbadesse
Grumolo delle Abbadesse è un piccolo comune tra Padova e Vicenza conosciuto per la sua antica coltivazione del riso. Nel Cinquecento le monache dell'Abbazia Benedettina di San Pietro di Vicenza bonificarono i terreni di questa zona e costruirono i primi canali per l'irrigazione delle risaie. L'azienda agricola di Umberto e Adriana Rossato, da molti anni produce riso in queste terre.
il carnaroli e il vialone nano
Le varietà di riso attualmente prodotte sono il Carnaroli e il Vialone Nano, quest'ultimo scelto dall'Expo come eccellenza gastronomica per rappresentare l'Italia. Assolutamente da provare quest'ultimo i cui chicchi medio-piccoli si gonfiano durante la cottura e assorbono ottimamente i condimenti esaltando così la preparazione di svariate preparazioni in cucina. Tipico l'impiego delle varietà coltivate a Grumolo delle Abbadesse nei piatti veneti, dal tradizionale "risi e bisi" ossia una minestra densa di riso e piselli al classico "risotto con i fegatini" fino ai vari "risotti alla pescatora" con anguilla, scampi e seppie.



4 prodotti nella collezione

4 prodotti nella collezione